pesca
Assemini,  Escursioni,  Home

La pesca ad Assemini e dintorni

La pesca ha sempre avuto una grande importanza ad Assemini, un tempo infatti era una delle più importanti forme di sussistenza per il paese. La sua vicinanza ai fiumi Cixerri e Mannu, che sfociano nella laguna di Santa Gilla immettendo acqua dolce, ha condizionato questa pratica.

 

L’importanza della pesca non poteva non influenzare anche la cucina tipica, uno dei piatti storici di Assemini infatti è proprio a base di pesce: la panada di anguille. Nel tempo la sua importanza è diminuita per via dell’industrializzazione ma ha continuato ad appassionare tante persone tanto da essere ancora praticata sia per lavoro che per sport.

 

 

Le vie d’acqua ad Assemini

Assemini sorge sulle sponde del corso dei fiumi Cixerri e Mannu, due vie d’acqua importantissime non solo per la storia di questa cittadina ma di tutta l’area in cui scorrono questi due fiumi. Nel corso dei secoli tantissimi villaggi hanno visto la loro storia intrecciarsi con quella di determinati fiumi: risorse importantissime per la fertilità delle terre, l’approvigionamento dell’acqua, la pesca e per le vie di comunicazione.

 

Anche la laguna di Santa Gilla ha influenzato notevolmente la storia, non solo di Assemini ma di tutta l’area coinvolta: Cagliari, Capoterra ed Elmas. Le sponde della laguna hanno visto diverse civiltà insediarsi, da quella nuragica a quelle fenicio-punico e romana. Sulle sue sponde sono stati ritrovati resti di un porto punico, diversi attracchi e resti di ville romane.

 

Da sempre molto pescosa, caratterizzata dalla ricchezza di flora e fauna molto importanti. Tantissimi infatti gli uccelli che hanno scelto di nidificare qui, tra cui i bellissimi fenicotteri rosa e tante altre specie. La laguna di Santa Gilla infatti è una delle zone umide più importanti d’Europa.

 

Per la loro importanza il Comune di Assemini ha scelto di inserirli nello stemma ufficiale della città: un’anfora antica, due ramoscelli e una distesa erbosa accanto all’acqua, che rappresenta i fiumi Cixerri e Mannu.

 

 

Pesca al fiume Cixerri

Il fiume Cixerri nasce nel comune di Iglesias, più precisamente sul monte Croccoriga, a circa 338 m s.l.m.. Ha un carattere torrentizio, il suo corso è lungo circa 40 km fino ad arrivare alla laguna di Santa Gilla in cui vengono riversate le sue acque. Per praticare la pesca sportiva ad Assemini basta raggiungere “Su Ponti Nou”, (il ponte nuovo, costruito negli anni 50′ in sostituzione di quello precedente costruito in metallo), a pochi passi dal centro abitato e prendere una delle stradine sterrate laterali.

 

Ti suggerisco un mezzo adeguato in quanto la strada presenta numerosi fossi, oppure puoi andare in mountain bike. Ci sono altre stradine di accesso laterali dopo il ponte, proseguendo lungo la strada che porta alle saline Conti Vecchi. Nel fiume Cixerri troverai carpe, persico, pesce gatto, anguille, raramente qualche tinca. Se invece ti avvicini alla foce troverai anche cefali, muggini, spigole, orate, saraghi.

 

 

Lago Cixerri

Poco a valle di Siliqua è stato creato lo sbarramento della diga di Genna Is Abis, bacino in cui vengono regolate le acque e l’approvigionamento per usi agricoli, civili e industriali. Il lago del Cixerri si trova in una zona pianeggiante, caso raro in Sardegna, fa parte dei comuni di Uta, Villaspeciosa e Decimomannu. È stato realizzato con un complesso sistema di dighe: lo sbarramento maggiore è lungo 1300 metri ed è alto 26 metri.

 

L’invaso è di proprietà della Regione Sardegna ma è gestito dall’ENAS, ente acque della Sardegna. Vengono organizzate numerose gare da diverse associazioni, sia a tecnica libera, della pesca al colpo che del feeder. Essendo gestito dall’ENAS per poter praticare la pesca sportiva è necessaria, oltre la licenza di pesca di tipo B, l’autorizzazione per accedere al lago (per info www.enas.sardegna.it).

 

Il periodo migliore per la pesca è sicuramente dalla primavera all’autunno e le specie presenti sono la carpa regina che fa da padrona e in numero minore si trovano anche carpe a specchi, pesci gatto e persici.

 

Partendo da Assemini, per arrivare al Lago, bisogna prendere la SS 130 in direzione Iglesias, prendere l’uscita per Villaspeciosa e immettersi nella SP 90, direzione Siliqua. Da qui percorrere due chilometri e svoltare a sinistra seguendo le indicazioni per la diga. Dopo aver percorso altri due chilometri si arriva ai piedi della diga, qui si gira a destra e seguendo la strada sterrata si arriva al lago.

 

 

Pesca al Flumini Mannu

Il flumini Mannu nasce dal Tacco del Sarcidano, a circa 800 metri di quota, col nome di Riu di Sarcidano e attraversa diverse regioni: la Marmilla, la Trexenta, il Campidano e sfocia nella laguna di Santa Gilla. È solo nei pressi di Isili che questo fiume prende il nome di Flumini Mannu. I due fiumi, Cixerri e Mannu, prima di sfociare nella laguna di Santa Gilla, percorrono la parte finale parallelamente. Anche per pescare nel Flumini Mannu, da Assemini, basta raggiungere “Su Ponti Nou” (il ponte nuovo) e da lì prendere le strade sterrate laterali.

 

Anche a Villasor il flumini Mannu si presta, con delle buone postazioni, alla pesca sportiva. Qui infatti vengono svolte diverse manifestazioni di pesca tra cui il “Trofeo Flumini Mannu” organizzato dalla società di pesca sportiva Fishing Villasor. Per raggiungerlo è necessario arrivare a Villasor, attraversare il centro abitato seguendo le indicazioni per Villacidro. Usciti dal centro abitato svoltare subito a sinistra.

 

 

Non solo pesca…ma anche percorsi culturali

Non solo pesca ma anche percorsi culturali perchè nei luoghi citati ci sono diverse attrattive che non puoi perdere:

 

 

Se hai trovato questo contenuto interessante lascia un commento, condividi il post sui social e iscriviti alla newsletter per restare aggiornato su tutte le novità di About Assemini and more!!

 

 

2 commenti

  • Giulio

    Bella iniziativa fare conoscere il paese e il suo te
    rritorio !
    Sono nativo di Assemini, per lavoro sono emigrato nel continente dove ancora abito in provincia di Bergamo. Però seu sempre Sardi e Asseminesu.

    • Susanna

      Grazie Giulio, mi fa tanto piacere sapere che ci sono asseminesi che, pur vivendo in altri luoghi, amano seguire il mio blog e apprezzano il mio lavoro. Credo che il legame con la nostra terra sia indissolubile!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.