local blogger d'Italia

    Mi chiamo Susanna Pretta, sono un'Operatrice culturale per il turismo, blogger e web content creator. Ti farò scoprire la mia città, Assemini, ti mostrerò tutti i suoi incantevoli paesaggi, la sua storia, le sue tradizioni e tutto ciò che di interessante può offrirti. Inoltre ti darò suggerimenti su escursioni alla scoperta della Sardegna.

     

  • i 5 sensi
    Assemini,  Home

    I 5 sensi per scoprire Assemini

    Vorrei farti scoprire Assemini attraverso i 5 sensi: vista, udito, tatto, olfatto e gusto. Assemini è una città a pochi chilometri dall’aeroporto, dal porto e da Cagliari. Ha un territorio molto vasto, abbracciato dalle montagne, dalla laguna e dalla pianura del Campidano. Voglio farti conoscere la mia città da una prospettiva diversa dal solito, i 5 sensi, che mi aiuteranno a mostrarti Assemini attraverso i miei occhi!   Seguimi su Instagram e Facebook e iscriviti alla newsletter per restare aggiornato su Assemini e sulle escursioni che puoi fare partendo da qui! Trovi il modulo di iscrizione alla fine dell’articolo!     Viaggio attraverso i 5 sensi: vista La percezione degli…

  • monumenti aperti
    Assemini,  Home

    Monumenti Aperti, Assemini

    Il 4-5 Giugno 2022 si è svolta ad Assemini la manifestazione “Monumenti Aperti”. Per l’occasione sono stati aperti al pubblico i seguinti siti: la chiesa di San Pietro; la chiesa di San Giovanni Battista; la chiesa di San Cristoforo; la chiesa del Carmine; le stalle del Conte Angelo Ceconi; il Vecchio Municipio; il parco di Villa Asquer;     Delle guide d’eccezione hanno accompagnato i visitatori a conoscere i siti culturali più importanti di Assemini in occasione di “Monumenti Aperti”: i bambini e i ragazzi delle scuole asseminesi. Per la chiesa di San Giovanni invece si sono resi disponibili Basilio Medda ed Elvio Usala. Hanno reso la visita ancora più…

  • Assemini
    Assemini,  Home

    Assemini: territorio, storia e tradizioni

    Assemini Assemini, è una città nella Sardegna meridionale, ricca di paesaggi, storia e arte. Con i suoi 26.182 abitanti è uno dei maggiori centri della città metropolitana di Cagliari, da cui dista 14 km. Vanta una posizione ottimale sia per la sua vicinanza a Cagliari che all’aeroporto, situato a meno di 8 km di distanza.   Da qui ti puoi spostare facilmente in auto e raggiungere in poco tempo tantissimi luoghi incantevoli. Hai l’imbarazzo della scelta tra nuraghi, castelli, grotte, musei, siti archeologici, minerari e alcune tra le spiagge più belle dell’isola. Il comune di Assemini è una cittadina tranquilla ma con tutti i servizi essenziali e una varietà di…

  • 12 cose da vedere e fare ad Assemini
    Assemini,  Home

    12 cose da vedere e fare ad Assemini

    Vorresti fare le prossime vacanze nel sud Sardegna ma non sai dove andare? Allora sei nel blog giusto! Vieni a scoprire Assemini, città vicino all’aeroporto di Cagliari. Ti stupirà per la varietà di paesaggi, per le splendide ceramiche e per la sua buonissima “Panada”, specialità tipica del luogo.  

  • local blogger d'Italia servizi e collaborazioni
    About Me

    Servizi e collaborazioni

    Come Operatrice Culturale per il turismo, blogger e content creator posso offrirti diversi servizi e collaborazioni. Posso fare diverse cose per te, sia che tu abbia un’attività o che sia in visita ad Assemini e dintorni. In questi tre anni di blogging ho ricevuto tanti apprezzamenti non solo per i contenuti ma anche per l’impaginazione e le foto che scatto e pubblico. Il mio obiettivo fino ad ora è stato quello di farti conoscere Assemini e proporti escursioni alla scoperta del territorio. Oggi sento l’esigenza di fare chiarezza su cosa posso fare per te, che tu sia un turista in visita, che sia qui per lavoro o che tu abbia…

  • Ingurtosu e Piscinas
    Escursioni

    Ingurtosu e Piscinas

    Tra villaggi minerari abbandonati e spiagge da sogno Oggi ti porto in escursione nella costa centro-occidentale della Sardegna, nella Costa Verde, tra Ingurtosu e Piscinas. Un villaggio minerario abbandonato e la bellissima spiaggia famosa per le sue dune, un connubio perfetto tra cultura, storia e la bellezza della costa verde sarda.   Ingurtosu è una frazione del comune di Arbus, fa parte del Parco Geominerario ed è stato uno dei più importanti centri minerari della Sardegna. I minatori con le loro famiglie, circa 6000 persone, vissero nel villaggio fino agli anni Sessanta, dopodichè lo abbandonarono in seguito alla chiusura delle miniere. La spiaggia di Piscinas, poco distante da Ingurtosu, è…

  • Visit Assemini
    Assemini,  Home

    Visit Assemini

    Visit Assemini è un progetto nato dalla collaborazione tra About Assemini and more e Mommotti Creative Design. Il progetto consiste nella realizzazione di una guida informativa-turistica su Assemini contenente tutto ciò che riguarda la cittadina. Partendo dalla presentazione della città si prosegue con i punti di interesse storici, naturalistici e artistici, i servizi offerti, i centri ricreativi, le sagre etc, insieme a tutte le attività che partecipano al progetto. La guida sarà accompagnata da una cartina turistica tascabile in cui trovare tutti i punti di maggiore interesse di Assemini e le informazioni delle attività locali coinvolte.   Sulle mappe saranno presenti i punti di pubblica utilità che informeranno il turista…

  • chiesa del carmine ad Assemini
    Assemini

    Chiesa del Carmine ad Assemini

    La chiesa del Carmine ad Assemini sorge nella località chiamata “su Cramu”, il Carmine. Gli asseminesi che abitavano in questa zona venivano chiamati carmelitani proprio per la loro devozione alla Madonna del Carmine. Questa località nei primi anni del Novecento era aperta campagna, ricca di terreni coltivati proprio dai carmelitani. La chiesa del Carmine nasce dall’esigenza di queste famiglie di avere un luogo di culto dedicato alla Madonna.   La chiesa, costruita in pietra, venne edificata nel primo decennio del Novecento. Giovanni Stara donò il terreno e fu proprio grazie a lui e alla sua generosità che si potè costruire la chiesa del Carmine. Giovanni insieme alla sua famiglia e…

  • chiesa della Beata Vergine del Carmine ad Assemini
    Assemini

    Chiesa della Beata Vergine del Carmine ad Assemini

    La Chiesa della Beata Vergine del Carmine di Assemini si trova in via Sardegna, lungo la strada dell’ingresso principale della città. Nasce in un periodo successivo alla chiesetta del Carmine, dall’esigenza di avere un luogo di culto più grande per accogliere tutti i fedeli. Gli asseminesi finanziarono la chiesa dimostrando grande generosità. Greca Deias Mereu e a Anna Murenu Lai tra gli anni Cinquanta e Sessanta donarono i terreni per la costruzione del salone parrocchiale e della chiesa.    Nel 1958 in seguito ad una Questua straordinaria durata quasi un anno a opera di don Albino Mancosu e Vincenzo Farci si riuscì a raccogliere 700.000 lire. I lavori iniziarono con…

  • chiesa di san cristoforo ad assemini
    Assemini

    Chiesa di San Cristoforo ad Assemini

    La settecentesca chiesa di San Cristoforo ad Assemini un tempo era situata ai limiti dell’abitato e successivamente venne inglobata durante l’espansione del paese. È situata nella via omonima, a pochi passi dalle chiese di San Giovanni Battista e di San Pietro. Questa piccola chiesetta ha subìto nel tempo numerosi lavori di restauro.     Caratteristiche della chiesa di San Cristoforo di Assemini L’edificio presenta una facciata a capanna con campanile a vela ad una luce e con un arco a tutto sesto. Dalle vecchie foto si vede che un tempo gli archi erano due. Si accede alla chiesa tramite un semplice portale ligneo sormontato da una finestra rettangolare che in…

  • chiesa di Sant'Andrea
    Assemini

    Chiesa di Sant’Andrea ad Assemini

      La chiesa di Sant’Andrea ad Assemini è stata costruita nel XVII secolo, un tempo era campestre ma oggi è inglobata nella città, più precisamente all’ingresso di Assemini. Il primo documento che attesta la costruzione della chiesa è della Diocesi di Cagliari del 13 maggio 1644. Viene nominato il capostipite della famiglia nobile degli Orrù, Juannottu Orrù, che dirige i lavori e chiede una dilazione di 6 mesi per completare la costruzione della chiesa perché si trova in stato di povertà. Da un altro documento sappiamo che nel 1669 la chiesa è terminata.   All’interno è’ caratterizzata da un’unica aula affiancata sulla sinistra da una piccola cappella. La facciata della…